Studio Medico Associato Stomatologico

Via Lucrezio Caro 38 - 00193 Roma

Apnee Notturne e Russamento

Roncopatie ed apnee notturne sono patologie sempre più diffuse nella popolazione adulta, in soggetti in sovrappeso che fanno uso di alcolici o che sono sottoposti a terapia medica farmacologica.
L’O.S.A.S. (sindrome delle apnee ostruttive nel sonno) ed il russamento rappresentano un fattore di rischio per i disturbi cardio e cerebro-vascolari e per l’ipertensione arteriosa.
Con la polisonnografia è possibile effettuare una registrazione simultanea di più parametri fisiologici durante il sonno, formulando così una diagnosi corretta e prescrivendo una terapia idonea, generalmente affidata a ventilatori meccanici notturni (Cpap) oppure, in caso di OSAS di media entità, a dispositivi ortodontici endorali di avanzamento mandibolare (M.A.D.), i cosiddetti “apparecchi anti-rumore”, che stirano i tessuti ed aumentano così il volume delle vie aeree.

Osas severa in Paziente non tollerante la Cpap

Indice di apnea  (AHI), da 60 a 11,2 con dispositivo orale.

Osas moderata

Indice di apnea  (AHI) da 27,8 a 5,9 con dispositivo orale.

Osas severa in Paziente non collaborante con Cpap

Indice di apnea  (AHI), con dispositivo orale. da 60,7 a 45 con solo dispositivo orale e fino a 9,5 in associazione a Cpap con minore pressione.

Apnea del sonno e russamento: la terapia con il dispositivo orale “sweet dream”

Leggi

Difficult-to-treat OSAS: Combined continuous positive airway pressure (CPAP) and mandibular advancement devices (MADs) therapy. A case report

Leggi

Consulenti O.S.A.S

Dott. Roberto Pierro

Medico Specialista in Malattie Respiratorie

Dott. Giulio Onelli

Medico Specialista in Medicina Interna

Dott. Giannicola Iannella

Medico Specialista in Otorinolaringoiatria

Studio Medico Associato Stomatologico

Centro O.S.A.S.

 

Via Lucrezio Caro 38 - 00193 Roma

P.IVA e C.F. 11357851002

 

Cookie Policy